« Leggi tutte le news

Blog

L’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” e il patrocinio a Capalbio Libri

Condividi su:

L’Associazione “I Borghi più belli d’Italia”

L’Associazione I Borghi più belli d’Italia nasce nel 2002 all’interno della Consulta del Turismo dell’A.N.C.I. allo scopo di valorizzare e promuovere il grande patrimonio di storia, arte e cultura presente nei centri minori italiani. Ne fanno parte 293 Borghi selezionati e certificati, rappresentanti di quel Made in Italy inteso come espressione dell’eccellenza italiana.

L’Associazione è sorta dall´esigenza di valorizzare il grande patrimonio di Storia, Arte, Cultura, Ambiente e Tradizioni presente nei piccoli centri italiani che sono, per la grande parte, emarginati dai flussi dei visitatori e dei turisti. Una valorizzazione da realizzare insieme ai cittadini stessi e agli amministratori pubblici. Sono infatti centinaia i piccoli borghi d´Italia che rischiano lo spopolamento ed il conseguente degrado a causa di una situazione di marginalità rispetto agli interessi economici che gravitano intorno al movimento turistico e commerciale.

La “Carta di Qualità” dell’Associazione seleziona un circuito turistico di eccellenza, composto da Comuni uniti sotto un unico marchio e logo, la cui attività di accoglienza turistica, manutenzione e sviluppo, è costantemente monitorata. Nella Carta di Qualità si definiscono le modalità di attribuzione del marchio de I Borghi più belli d’Italia e i criteri di ammissione al Club. Per essere eleggibile il Borgo deve:

  • possedere un patrimonio architettonico e/o naturale certificato da documenti in possesso del Comune e/o dalla Sovrintendenza delle Belle Arti. Gli edifici storici devono prevalere sull’insieme della massa costruita e dar luogo ad un complesso esteticamente omogeneo;
  • offrire un patrimonio che si faccia apprezzare per qualità urbanistica e architettonica;
  • manifestare attraverso fatti concreti una volontà e una politica di valorizzazione, sviluppo, promozione e animazione, rispondente a determinati criteri.

In oltre 15 anni di attività, l’Associazione è andata ben oltre le aspettative che portarono alla sua fondazione ed è divenuta un vero e proprio marchio culturale e turistico a caratura internazionale. Non è un caso che l’ISTAT nel suo Rapporto 2015 sul Patrimonio Culturale del Paese ha inserito I Borghi più belli d’Italia fra i 10 indicatori del patrimonio culturale e paesaggistico.

Nel corso degli anni l’Associazione si è inoltre arricchita di realtà ad essa collegate ed oggi si pone sugli scenari nazionali ed internazionali come un vero e proprio network capace di promuovere l’Italia a 360 gradi:

  • la guida e il portale dell’ associazione, che stanno riscuotendo un enorme numero di acquirenti per l’una e di visitatori per l’altro. In particolare la guida, pubblicata ogni anno in 50.000 copie e distribuita in edicola e in libreria, costituisce il principale strumento di informazione e divulgazione del Club, poiché fornisce informazioni dettagliate su tutti i Borghi del circuito;
  • il Tour Operator Borghi Italia Tour Network, che opera in esclusiva per l’associazione e che, ha immesso sul mercato mondiale, attraverso accordi con tour operator internazionali, itinerari e pacchetti verso tutte le nostre destinazioni;
  • il Consorzio di Produttori dei Borghi più belli d’Italia Ecce Italia, che riunisce le attività d’eccellenza del dell’eno-gastronomia e dell’artigianato presenti nei Borghi, che valorizza e promuove sia in Italia che all’estero;
  • Borghi Servizi & Ambiente, la tecnostruttura nata per assistere i Comuni aderenti al Club nella realizzazione di opere e servizi pubblici per l’ambiente e il territorio.

Una serie di importanti eventi vengono organizzati annualmente dall’Associazione per promuovere i Borghi in Italia e nel Mondo. Fra i più importanti citiamo:

  • La Regata Velica dei Borghi più belli d’Italia, che si tiene ogni anno a giugno a Cefalù (PA)
  • CiBorghi, il Festival delle Cucine Regionali dei Borghi più belli d’Italia, che si tiene a luglio ad Offida (AP)
  • La Giostra Cavalleresca dei Borghi più belli d’Italia, che si tiene a Sulmona (AQ) ad agosto
  • La cicloturistica dei Borghi più belli d’Italia, che si svolge nei Borghi dell’Umbria ad agosto
  • Il Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia, che quest’anno si terrà a novembre presso FICO Eataly World di Bologna
  • La Domenica nel Borgo, seconda domenica di ottobre, in tutti i Borghi dell’Associazione
  • La Conferenza sui Borghi più belli del mediterraneo che si tiene ogni anno ad ottobre a Cisternino (BR)
  • Partecipazione a eventi e manifestazioni internazionali in collaborazione con ENIT, con cui l’Associazione ha un sottoscritto una convenzione per la promozione congiunta del prodotto turistico BORGHI in Italia e nel mondo.

Il 22 giugno 2019, il sabato successivo al solstizio d’estate, si è svolta la quarta edizione della Notte Romantica nei Borghi più belli d’Italia, un importante evento a livello nazionale ed internazionale. Per tutti gli innamorati sarà un appuntamento da non mancare: nelle piazze, nei vicoli, nei palazzi dei Borghi aderenti all’Associazione, in un’atmosfera raccolta per gustare i menù a tema studiati per l’occasione, proposti dai piccoli ristorantini negli angoli e nelle piazze più suggestive del borgo. Inoltre centinaia di mostre, spettacoli teatrali, concerti di musica, danza, spettacoli pirotecnici.

Nell’aprile 2019 l’Associazione de I Borghi più belli d’Italia ha ottenuto la certificazione ISO 9001 relativamente ai “servizi finalizzati alla valorizzazione, mantenimento e recupero del patrimonio culturale nazionale di memorie e monumenti, ed alla promozione turistica dei Comuni aderenti”. L’organismo certificatore, la TÜV Italia, ha in particolare focalizzato la sua attenzione sul processo di valutazione dei Borghi, sulla Carta di Qualità, sui criteri e i valori di riferimento della stessa, oltre che sui processi di verifica periodica del mantenimento dei requisiti di adesione e l’uso del logo. In breve, “una certificazione della certificazione”, che riconosce all’Associazione la capacità di riconoscere e valorizzare l’eccellenza.

Infine, I Borghi più belli d’Italia ha costituito la Federazione Internazionale “Les plus beaux Villages de la Terre”, insieme alle analoghe associazioni di Francia, Vallonia (Belgio) e Giappone, a cui si è recentemente aggiunta la Spagna. Partecipano alle attività della Federazione come membri associati Sassonia (Germania), Svizzera, Russia e Libano e come paesi osservatori anche Romania, Palestina e Cina. Attraverso la Federazione si intendono raggiungere a livello mondiale gli stessi obiettivi che ogni associazione persegue a livello nazionale, coinvolgendo sempre più paesi ad investire nella valorizzazione dei piccoli centri.

Per Informazioni: Monica Gillocchi, Comunicazione e Relazioni Internazionali
I Borghi più belli d’Italia – Mob. 338 6151369 – www.borghipiubelliditalia.it

Leggi anche

Diario di Capalbio Libri

Paolo Di Paolo, Martedì 8 Agosto 2023, (secondo incontro)

Protagonista dell’appuntamento conclusivo della 17° edizione di Capalbio Libri è stato lo scrittore Paolo Di Paolo con il proprio libro “Trovati un lavoro e poi ...
Diario di Capalbio Libri

Carlo Cottarelli, Martedì 8 Agosto (primo incontro)

L’autore protagonista dell’incontro di Martedì 8 Agosto alle ore 20:00 è stato l’economista Carlo Cottarelli che ha presentato il suo saggio “Chimere. Sogni e fallimenti ...
Diario di Capalbio Libri

Fabio Genovesi, Lunedì 7 Agosto, (secondo incontro)

Fabio Genovesi, “Oro puro“, Mondadori, è l’autore presentato nell’incontro di Lunedì 7 Agosto alle ore 22:00. Con lui, sul palco della Terrazza Capalbio Libri di ...
Diario di Capalbio Libri

Antonella Viola, Lunedì 7 Agosto (primo incontro)

Antonella Viola, “La via dell’equilibrio. Scienza dell’invecchiamento e della longevità“, Feltrinelli, è l’autrice protagonista dell’incontro di Lunedì 7 Agosto alle ore 20:00 presso la Terrazza ...
Diario di Capalbio Libri

Antonio Monda, Domenica 6 Agosto 2023, (secondo incontro)

Domenica 6 Agosto alle ore 22:00 a presentare il proprio libro dalla Terrazza Capalbio Libri di Piazza dei Pini è stato Antonio Monda con “Il ...
Diario di Capalbio Libri

Martina Carone, Domenica 6 Agosto, (primo incontro)

A presentare il proprio libro dalla Terrazza Capalbio Libri di Piazza dei Pini, Domenica 6 Agosto alle ore 20:00, è stata l’autrice Martina Carone con ...