« Leggi tutte le news

Blog, Il piacere di leggere - ISP

Il piacere di leggere per Dario Franceschini

Condividi su:

Il piacere di leggere è prendersi una pausa

 

Oggi va tutto ad alta velocità e per Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, leggere è momento in cui si prende una pausa dalla frenesia quotidiana e si ritaglia uno spazio personale.

 

I libri imperdibili secondo lui sono: “Cent’anni di solitudine” di Gabriel García Márquez, “La Metamorfosi” di Kafka e il proprio nuovo libro “Disadorna”.

 

 

Dario Franceschini inizia la carriera politica da studente, è un DC nella Ferrara rossa. Nel 1994, giunta di centro sinistra, diventa Assessore alla cultura. Nel 2001 è tra i fondatori della Margherita. È stato Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con i governi di Massimo D’Alema e Giuliano Amato, e nel 2009 diventa il segretario del Pd. Nel governo Letta è nominato ministro per i Rapporti con il Parlamento, nel governo Renzi ministro dei Beni e delle Attività Culturali, confermato poi dal premier Gentiloni. Ha lanciato l’Art Bonus,e varato l’ingresso gratuito la prima domenica del mese a tutti i luoghi della cultura statali. Ha ideato la Capitale Italiana della Cultura, i G7 della cultura e il patto per la lettura particolarmente caro a Capalbio libri.

 

Oltre alla politica la sua passione è la letteratura. È l’autore di quattro romanzi tutti editi da Bompiani: “Nelle vene quell’acqua d’argento” ha avuto tre premi di cui uno in Francia. Poi “La follia improvvisa di Ignazio Rando”, “Daccapo” e “Mestieri immateriali di Sebastiano Delgado”. Daccapo è stato pubblicato da Gallimard con il titolo Ailleurs,ed è stato nella classifica de L’Express dei 30 romanzi più venduti. A settembre 2017 per La nave di Teseo è uscito il suo nuovo romanzo dal titolo “Disadorna”. A Giovanni Minoli ha detto: «Scrivere è un atto di libertà».

 

 

Dario Franceschini è intervenuto a Capalbio Libri martedì 1° agosto 2017, alle ore 19:00, prendendo parte all’evento speciale “Il piacere di leggere” in compagnia della editor Teresa Cremisi. Ha moderato l’incontro il direttore editoriale di Capalbio, Denise Pardo.

 

Per maggiori informazioni: https://palco.intesasanpaolo.com/call_to_action/capalbio-libri-11-dario-franceschini

Leggi anche

Diario di Capalbio Libri

Paolo Di Paolo, Martedì 8 Agosto 2023, (secondo incontro)

Protagonista dell’appuntamento conclusivo della 17° edizione di Capalbio Libri è stato lo scrittore Paolo Di Paolo con il proprio libro “Trovati un lavoro e poi ...
Diario di Capalbio Libri

Carlo Cottarelli, Martedì 8 Agosto (primo incontro)

L’autore protagonista dell’incontro di Martedì 8 Agosto alle ore 20:00 è stato l’economista Carlo Cottarelli che ha presentato il suo saggio “Chimere. Sogni e fallimenti ...
Diario di Capalbio Libri

Fabio Genovesi, Lunedì 7 Agosto, (secondo incontro)

Fabio Genovesi, “Oro puro“, Mondadori, è l’autore presentato nell’incontro di Lunedì 7 Agosto alle ore 22:00. Con lui, sul palco della Terrazza Capalbio Libri di ...
Diario di Capalbio Libri

Antonella Viola, Lunedì 7 Agosto (primo incontro)

Antonella Viola, “La via dell’equilibrio. Scienza dell’invecchiamento e della longevità“, Feltrinelli, è l’autrice protagonista dell’incontro di Lunedì 7 Agosto alle ore 20:00 presso la Terrazza ...
Diario di Capalbio Libri

Antonio Monda, Domenica 6 Agosto 2023, (secondo incontro)

Domenica 6 Agosto alle ore 22:00 a presentare il proprio libro dalla Terrazza Capalbio Libri di Piazza dei Pini è stato Antonio Monda con “Il ...
Diario di Capalbio Libri

Martina Carone, Domenica 6 Agosto, (primo incontro)

A presentare il proprio libro dalla Terrazza Capalbio Libri di Piazza dei Pini, Domenica 6 Agosto alle ore 20:00, è stata l’autrice Martina Carone con ...