« Leggi tutte le news

Blog, Diario di Capalbio Libri

Diario di Capalbio Libri: Domenica 29 Luglio 2018, ore 21:30

Condividi su:

Alle 21:30, è stato il turno di Giuseppe Procaccini con il suo “L’abaco dei sentimenti confusi” edito da Gaffi. La presentazione è stata condotta dalla giornalista di Rai News Mariella Zezza. Con loro sul palco anche l’ex governatore della Regione Lombardia Roberto Maroni. Letture di Cristiana Buscarini. Ad accogliere tutti gli ospiti la presentatrice del festival Marta Mondelli.

 

 

Durante la presentazione Roberto Maroni si è reso protagonista di alcune dichiarazioni.

Riforma lavoro e pensioni – “Il contratto di Governo prevede l’abolizione della Legge Fornero, che è una cosa buona e giusta. Servono tanti soldi, una copertura rilevante, ma va fatta e mi auguro che il Governo la faccia. E’ giusto che chi lavora per 40 anni possa andare in pensione senza vedersi costretto a rimanere. Circa il cosiddetto “criterio dignità”, tanto contestato dal mondo delle imprese, condivido questa posizione: la mia esperienza da Ministro del Lavoro mi aveva portato a fare la Legge Biagi che rendeva più facile l’ingresso, meno rigidi i contratti di lavoro, regolarizzandoli. Mi auguro che adesso in Parlamento vengano reintrodotti i voucher, che io avevo già introdotto per l’agricoltura e il turismo, perché combattono il lavoro nero. Infine spero che venga reso meno costoso e meno rigido il mercato del lavoro, perché altrimenti il rischio è che si perdano posti di lavoro, anziché crearli.”

Questione immigrati – “Quello che bisogna fare è fermare le partenze, poi si può discutere sui modi e sui toni. Ma a me interessa la sostanza. Io l’avevo già fatto da Ministro dell’Interno, quando c’è stata la cosiddetta Primavera Araba, inizio del 2011. Allora non c’erano le ONG, questa l’unica differenza rispetto ad allora. Finalmente un Governo che fa sentire la sua voce in Europa. Allora non fu possibile perché l’Europa non ci ascoltò, speriamo che si prosegui su questa strada. Non condivido le polemiche contro Salvini e il Governo su questa posizione: bisogna essere duri.

Un giudizio sull’attuale Governo – “Finora in realtà ha fatto solo il Decreto Dignità. Bene sull’immigrazione, bene sulla sicurezza. Sulle competenze del Vicepremier Di Maio è un punto interrogativo. Mi preoccupa, ma sospendo il giudizio. Mi preoccupano anche le posizioni contrarie alle infrastrutture, in particolare alla Tav. Questa va fatta, riduce l’inquinamento. Spero prevalga il buon senso, le infrastrutture sono utili, servono al Nord produttivo.

Rapporto con la Lega – “Io sono della Lega, non ho ruoli istituzionali per mia scelta. La politica è una passione, è come la musica, che seguo sempre a prescindere dai ruoli, che ho coperto per 30 anni. Ho deciso io di cambiare, ora seguo la politica da militante, da leghista, come sono stato da sempre. Qualcuno mi dice di tornare, ma io ho deciso di cambiare vita. Non ho più intenzione di ricoprire ruoli istituzionali, altrimenti avrei continuato a fare il Governatore della Regione Lombardia. Ho deciso io di smettere, non ero obbligato a farlo. E sarò sempre leghista, perché la Lega è immortale.

Prossimi progetti – “Sono impegnato con la collaborazione con l’Università di Pavia, abbiamo un grande progetto che partirà a settembre sui Millenials. Ce ne occuperemo con un forum permanente e con tante iniziative.

 

 

Leggi anche

Diario di Capalbio Libri

Paolo Di Paolo, Martedì 8 Agosto 2023, (secondo incontro)

Protagonista dell’appuntamento conclusivo della 17° edizione di Capalbio Libri è stato lo scrittore Paolo Di Paolo con il proprio libro “Trovati un lavoro e poi ...
Diario di Capalbio Libri

Carlo Cottarelli, Martedì 8 Agosto (primo incontro)

L’autore protagonista dell’incontro di Martedì 8 Agosto alle ore 20:00 è stato l’economista Carlo Cottarelli che ha presentato il suo saggio “Chimere. Sogni e fallimenti ...
Diario di Capalbio Libri

Fabio Genovesi, Lunedì 7 Agosto, (secondo incontro)

Fabio Genovesi, “Oro puro“, Mondadori, è l’autore presentato nell’incontro di Lunedì 7 Agosto alle ore 22:00. Con lui, sul palco della Terrazza Capalbio Libri di ...
Diario di Capalbio Libri

Antonella Viola, Lunedì 7 Agosto (primo incontro)

Antonella Viola, “La via dell’equilibrio. Scienza dell’invecchiamento e della longevità“, Feltrinelli, è l’autrice protagonista dell’incontro di Lunedì 7 Agosto alle ore 20:00 presso la Terrazza ...
Diario di Capalbio Libri

Antonio Monda, Domenica 6 Agosto 2023, (secondo incontro)

Domenica 6 Agosto alle ore 22:00 a presentare il proprio libro dalla Terrazza Capalbio Libri di Piazza dei Pini è stato Antonio Monda con “Il ...
Diario di Capalbio Libri

Martina Carone, Domenica 6 Agosto, (primo incontro)

A presentare il proprio libro dalla Terrazza Capalbio Libri di Piazza dei Pini, Domenica 6 Agosto alle ore 20:00, è stata l’autrice Martina Carone con ...