Programma anno 2012


Mercoledė 1 Agosto - ore 19.00

L'aria che tira

Myrta Merlino

L'aria che tira

Sperling & Kupfer

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Massimo Mucchetti
Con:Antonio Mastrapasqua, Chicco Testa

Ilaria Porceddu


Ilaria Porceddu inizia a studiare musica in tenera età, e dal 1999 al 2002 fa parte del gruppo “Omaggio a De Andrè”, come tastierista e cantante, esibendosi in tutta la Sardegna. Partecipa anche al “Concorso nazionale su Fabrizio De Andrè” a Caltanissetta, con un gruppo che vince il primo premio (musica, poesia, video). Nel 2008 prende parte alla prima edizione italiana di “X-Factor” per undici puntate; viene eliminata in semifinale. Il suo ultimo lavoro, il disco “Personale” Live at MuGa, è stato registrato nel giugno 2012 alla Galleria Multimediale MuGa, insieme all’artista visuale Valentina de Mathà: due mondi e modi lontani che vengono a contatto, dal micro al macro cosmo, dalla confessione alla riflessione.

Mercoledė 1 Agosto - ore 21.30

Stil novo

Matteo Renzi

Stil novo

Rizzoli

Piazza Magenta, ore 21:30 – Ingresso libero

Conduce: Denise Pardo




Giovedė 2 Agosto

2030. La tempesta perfetta

Gianluca Comin e Donato Speroni

2030. La tempesta perfetta

Rizzoli

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Mauro Tedeschini
Con: Enrico Giovannini

Giorgio Cùscito
e Federica Michisanti

Giorgio Cùscito, pianista, sassofonista, vibrafonista, arrangiatore e compositore, è tra i massimi esponenti italiani del jazz mainstream e tradizionale. Oltre ad aver partecipato a numerosi festival e concerti di rilevanza internazionale, nel 2012 ha vinto il “Jazzit Award” come miglior vibrafonista italiano. Cùscito è tra i più attivi musicisti della scena jazz e swing romana. Già autore del programma radiofonico “Archivio Del Jazz” per Radiotre, Giorgio Cùscito svolge oggi una intensa attività d’insegnamento e di formazione in aziende leader, esportando il jazz e la sua filosofia  nel mondo del lavoro. Con lui c’è Federica Michisanti, basso e contrabbasso; una delle rivelazioni del nuovo jazz italiano.

Venerdė 3 Agosto

La vera storia dei miei capelli bianchi

Paola Concia

La vera storia dei miei capelli bianchi

Mondadori

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Andrea Purgatori
Con: Irene Tinagli

Corvini - Ferrazza - Vantaggio Trio

Il suono del trio, formazione originale basata interamente sull’interplay, è caratterizzato da atmosfere miste che spaziano dalla musica contemporanea al jazz newyorkese di oggi. Gli aspetti minimalisti e “cameristici” s’intrecciano in composizioni quasi esclusivamente originali, che intessono la trama di una relazione profonda fra i tre musicisti. Il repertorio è basato sul concetto di “musica e programma”, che permette di coinvolgere consapevolmente l’ascoltatore in prima persona durante l’esibizione.

Sabato 4 Agosto

Liberi tutti

Pietro Grasso

Liberi tutti

Sperling & Kupfer

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Umberto Brindani
 
Ilaria Graziano & Francesco Forni


La collaborazione tra Francesco Forni e Ilaria Graziano inizia molto tempo fa. I loro percorsi artistici si incrociano e incontrano in numerosi progetti musicali e teatrali. Francesco Forni, chitarrista formidabile e riconosciuto in ambito teatrale per essere l’autore di numerose colonne sonore, esordisce nel 2009 come cantautore con il disco “Tempi Meravigliosi”. Ilaria Graziano, invece, acquista notorietà a livello internazionale con il lavoro svolto al fianco della compositrice giapponese Yoko Kanno, autrice di numerose colonne sonore di film e cartoni animati, per le quali firma parte dei testi e interpreta numerose canzoni di successo. Una chitarra, un ukulele e due voci che affondano le radici nel folk, alternando i testi in lingue diverse tra brani originali e tradizionali.

Domenica 5 Agosto

Grom. Storia di un'amicizia, qualche gelato e molti fiori

Federico Grom e Guido Martinetti

Grom. Storia di un'amicizia, qualche gelato e molti fiori

Bompiani

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Myrta Merlino
Con: Andrea Golino 

Francesco Forni


Classe ’72, bluesman, Francesco Forni nasce a Napoli e sin dall'inizio della sua carriera realizza colonne sonore per spettacoli teatrali come Gomorra, diretto da Mario Gelardi. Nel 2009 ha visto la luce il suo primo album ufficiale “Tempi Meravigliosi” che ha avuto grandissimi riscontri da parte della critica. Forni è un moderno bluesman metropolitano che racconta le storie di oggi. 

Lunedė 6 Agosto

Dove io non sono

Ilaria D'Amico

Dove io non sono

Bompiani

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Andrea Purgatori
Con:  Chicco Testa

Luca Aquino


Luca Aquino è noto a livello internazionale e si sta imponendo come uno dei più importanti trombettisti della scena europea. Completamente autodidatta, ha avuto come unico maestro, in un paio di seminari, Paolo Fresu. Proviene dal rock, ama le melodie e odia i futili virtuosismi. Ha realizzato “Sopra le nuvole” a cui sono seguiti “Lunaria”, “Amam”, “Icaro solo” e, nel 2011, “Chiaro”. Luca Aquino ha ottenuto il Premio Musica Jazz come miglior talento italiano ed ha preso parte a oltre cinquanta registrazioni, cimentandosi in ogni genere. Nel 2010 ha ideato e diretto il festival Riverberi.

Martedė 7 Agosto - ore 19.00

Coriandoli nel deserto

Alessandra Arachi

Coriandoli nel deserto

Feltrinelli

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Sergio Rizzo
Con: Simona Izzo  

Micarelli - Corvini


Un duo, chitarra e trombone, che reinterpreta in chiave jazz alcuni dei brani più rappresentativi del pop-rock britannico: dai Beatles a Sting, dai Pink Floyd ai Duran Duran, trasformandoli in standard attuali e originali. Il duo Micarelli-Corvini ripropone ai giorni nostri lo stesso spirito del jazz che si è sviluppato storicamente proprio reinventando i grandi temi dei musical e delle canzoni dei grandi autori popular. Sonorità trasparente e insolita per l’organico chitarra – trombone, all’insegna dell’interplay e di una vibrante espressività.

Martedė 7 Agosto - ore 21.30

On the Road

On the Road

24 Ore Cultura
Piazza Magenta, ore 21:30 – Ingresso libero

Con: Mario Pirani, Alessandra Carini e Daniele Protti 

Mercoledė 8 Agosto

Il nome giusto

Sergio Garufi

Il nome giusto

Ponte alle Grazie

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Giuseppe Tricamo Marchetti
Con: Grazia Attili, Teresa Ciabatti

Hard Chord Trio

L’Hard Chord Trio nasce a Roma nel 2009 con l’intento di far convergere nella formula del classico Piano Jazz Trio e nell’improvvisazione jazzistica il repertorio e gli echi di sonorità rock. Così, attraverso arrangiamenti e vere e proprie riscritture di brani di gruppi cult (Police, Led Zeppelin, Nirvana, Rolling Stones, Radiohead, e molti altri), l’Hard Chord trio dà vita ad un progetto di rievocazione di temi rock, dando spazio allo stesso tempo alla propria attitudine improvvisativa. Nel 2010, l’Hard Chord trio vince il secondo premio del Mediterraneo Jazz Contest e nel 2011 realizza il suo primo cd, “Ram Colours”.

Giovedė 9 Agosto

Il sole sorge a sud

Marina Valensise

Il sole sorge a sud

Marsilio

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Pierluigi Battista
Con: Enzo Golino, Domenico Arcuri   

Chiara Morucci

Cantante e compositrice. Autrice in italiano e portoghese. Chiara Morucci pubblica “Qualcosa di fondamentale”, il suo primo disco come cantautrice, nel gennaio 2012. Ha vissuto e studiato canto leggero e musica tra Roma (dove nasce nel 1982), New York e Lisbona. Il Portogallo le regala un posto presso la scuola di Fado del “Museo do Fado e da Guitarra Portuguesa”. È lei la prima straniera a superare il provino d’ingresso. La Morucci è premio Welka 2009, Augusto Daolio 2008, Umberto Bindi 2007, Bianca d’Aponte 2006. 

Venerdė 10 Agosto

Scacco allo Zar

Gennaro Sangiuliano

Scacco allo Zar

Mondadori

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Denise Pardo
Con: Marco Rizzo

Salvatore Russo


Chitarrista di fama internazionale, Salvatore Russo ha suonato in orchestre per i più importanti cantautori della scena nazionale e internazionale e anche per la tv italiana.  Ha preso parte a tournée, registrazioni e, come chitarrista solista, ha registrato tre cd distribuiti in tutto il mondo. Il primo, del 1999, s’intitola “Salvatore Russo”, il secondo, del 2004, è “Contact”; il terzo del 2009, realizzato insieme al più grande esponente mondiale della chitarra jazz acustica Stochelo Rosenberg, è distribuito su scala internazionale con il titolo “La touche manouche”.

Sabato 11 Agosto

I quattro canti di Palermo

Giuseppe Di Piazza

I quattro canti di Palermo

Bompiani

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Bruno Manfellotto
Con:  Lucrezia Lante della Rovere

Giovanni Ceccarelli


Giovanni Ceccarelli, pianista, compositore, arrangiatore e produttore, la sua discografia conta più di 30 album. “Météores” (Bonsaï Music, 2011), inciso con Ferruccio Spinetti e Francesco Petreni, e con special guest quali David Linx e Fausto Mesolella, ottiene la “Sélection FIP” da Harmonia Mundi Svizzera. Segue nel 2012 “InventaRio incontra Ivan Lins” (Blue Note). Collabora dal vivo e in studio con Chico Buarque, Lee Konitz, Benny Golson, Paolo Fresu e ancora Ivan Lins. Giovanni Ceccarelli, presidente dell’associazione culturale InJazz, porta avanti numerosi progetti, dedicati alle proprie composizioni e ad arrangiamenti originali di musica proveniente da diverse parti del mondo.

Domenica 12 Agosto - ore 19.00

Sorvegliati speciali

Mirella Serri

Sorvegliati speciali

Longanesi

Piazza Magenta, ore 19:00 – Ingresso libero

Conduce: Giancarlo Santalmassi
Con:  Claudio Petruccioli, Aldo Tortorella

Piji


Pierluigi Siciliani, in arte e per gli amici Piji, è un cantautore romano. Primo classificato per ben quattordici volte in rassegne dedicate alla canzone, viene considerato dagli addetti ai lavori il “cantautore emergente più premiato d’Italia”. Nel 2007, viene pubblicato il suo primo saggio musicale, con una prefazione di Stefano Bollani, “La canzone jazzata. L’Italia che canta sotto le stelle del jazz”; opera che vince nel 2008 il “Festival Internazionale del libro musicale” a Sanremo. Le esibizioni di Piji si caratterizzano per un approccio spiccatamente teatrale alla melodia e si propongono come un connubio tra canzone d’autore e atmosfere jazz, con testi in bilico tra ironia e poesia.

Domenica 12 Agosto - ore 22.00

Il piacere di ballare. In piazza

Festa di chiusura

Il piacere di ballare. In piazza

Piazza Magenta ore 22.00 - Ingresso libero

Con il dj Carlo Lefebvre
Archivio programmi: Anno 2015 / Anno 2014 / Anno 2013 / Anno 2012 / Anno 2011 / Anno 2010 / Anno 2009



Partners

Social Networks Facebook YouTube Twitter
Capalbio Libri partecipa a

Toscana del Libro

Toscana del Libro

 

Toscana del Libro

Si ringraziano